Bando Safe Working

Il bando è riservato a micro e piccole - ovvero con max. 50 dipendenti e 10 milioni di fatturato - per spese già sostenute dal 22/03 alla data di presentazione della domanda.

In allegato anche i due elenchi delle attività ammissibili con condizioni:
- Elenco attività ammissibili, a meno che non si abbia esercitato in deroga;
- Elenco delle attività ammesse nel caso sia stato introdotto il lavoro agile per tutti i dipendenti.

Può infatti partecipare chi è stato soggetto a chiusura a seguito di DPCM del 17/03 e successivi, nonché chi, pur potendo proseguire le attività, ha operato con i dipendenti in smart working provvedendo alle comunicazioni di legge.



chiedi assistenza al BANDO

Sunto del Bando Safe Working